MATERIALI PER L’ENERGIA SOSTENIBILE

VISTE LE AVVERSE CONDIZIONI METEOROLOGICHE LE LEZIONI AVRANNO INIZIO MARTEDI’ 6 MARZO.

A.A. 2017 – 2018: Le lezioni si svolgeranno nel secondo semestre, dal 26 febbraio al 6 giugno, nei giorni di martedì e venerdì con il seguente orario:

martedì: 11.00 – 13.00 (aula A polo Giachetta)

venerdì: 11.00 – 13.00 (aula H Fisica)

TESTO DI RIFERIMENTO: LEZIONI DI FISICA TECNICA 2 (Civile e ambientale) – Mauro Felli – Morlacchi Editore

PREREQUISITI: Gli studenti provengono dal biennio sono quindi a conoscenza dell’intera fisica classica e dei metodi matematici principali ( derivate, integrali e equazioni differenziali) per l’analisi e la soluzione di problemi di calcolo di densita’ di energia, intensita’, conduzione del calore e propagazione di onde elettromagnetiche. 

SOFTWARE DI RIFERIMENTO: ENERGY2D – http://energy.concord.org/energy2d/

VERIFICA FINALE: Colloquio orale in cui il candidato dovrà risolvere un esercizio proposto dal docente, a cui seguirà una approfondita discussione sugli argomenti trattati durante il corso.

screen-shots2

INDICE DEI CONTENUTI
Modalità di trasmissione del calore
1.1 Il calore
1.2 Conduzione
1.3 Convezione
1.4 Irraggiamento
1.5 Problemi complessi di trasmissione del calore

Conduzione
2.1 Campi termici
2.2 Postulato di Fourier
2.3 Equazione di Fourier
2.4 Conducibilità termica e materiali
2.5 Parete piana in regime stazionario
2.6 Parete piana multistrato in regime stazionario
2.7 Parete piana con sviluppo interno di calore in regime stazionario
2.8 Resistenze di contatto
2.9 Muro di Fourier
2.10 Alcune applicazioni del Muro di Fourier

Convezione
3.1 Il fenomeno della convezione
3.2 Lo strato limite
3.3 Il coefficiente di convezione
3.4 Convezione naturale e convezione forzata

3.5 Il metodo dell’analisi dimensionale
3.6 Il metodo degli indici
3.7 Significato fisico dei parametri adimensionali
3.7.1 Numero di Nusselt Nu
3.7.2 Numero di Prandtl Pr
3.7.3 Numero di Reynolds Re
3.7.4 Numero di Grashof Gr
3.8 Rassegna sintetica dei parametri adimensionali in uso
3.9 Alcune relazioni tra i numeri adimensionali

 

Irraggiamento
4.1 Le proprietà dell’energia raggiante
4.2 Interazione fra l’energia raggiante e una lastra piana
4.3 La costante di assorbimento
4.4 Emissione dei corpi solidi e liquidi
4.5 Il Principio di Kirchhoff e il Corpo Nero

4.6 Le Leggi del Corpo Nero
4.7 Proprietà radianti dei corpi
4.8 Effetto serra
4.9 Piani paralleli affacciati
4.10 Schermi di radiazione

 

Le lezioni saranno completate con esercitazioni alla lavagna su casi studio di notevole interesse ai fini del corso, con particolare riguardo ad applicazioni di tipo civile, industriale ed ambientale.

Annunci